Home » La nostra storia

La nostra storia

Come nasce l'Asd Atletica 4 Mori.......

Come nasce l'Asd Atletica 4 Mori....... - Asd Atletica 4 Mori

E’ nata a San Sperate una nuova realtà giovanile per l’atletica leggera, avviata dall' A.S.D. Atletica 4 Mori, che ha già avviato l’attività 2012/13 con circa 40 tesserati dai  6 in su. Essa si svolge presso l'impianto Comunale sito in via Santa Suja. La responsabilità tecnica è stata affidata ad Istruttori qualificati Fidal, Simona Pili e Patrik Mei. Entrambi atleti, tesserati per la stagione agonistica Fidal in una delle società più forti in Italia, il Cus Cagliari. La Pili, negli ultimi dieci anni ha ottenuto ottimi piazzamenti in alcune maratone internazionali quali Milano e Padova e diversi titoli regionali a livello individuale assoluto. Patrik Mei, cresciuto nella città di Iglesias è atleta sin dalle categorie giovanili, vincitore di numerosi titoli regionali giovanili, assoluti e master, dalla corsa campestre alla 4x100. Nel 2010 è stato capolista degli 800 metri a livello nazionale. Nelle categorie giovanili ha avuto allenatori del calibro di Prof. Vittorio Trentin, padre e allenatore dell'olimpionico di Atene del salto in lungo Nicola Trentin (nonchè compagno di tanti allenamenti). Dal 2012 è seguito dal Direttore Tecnico del Cus Cagliari Prof. Pompilio Bargone.

Tutte le esperienze maturate negli anni, dagli istruttori, serviranno al nuovo organico, affinché l'attività sia di notevole crescita per il settore giovanile. L’ A.S.D. Atletica 4 Mori si propone di portare avanti l’attività ludica e polivalente affiancandola progressivamente a quella agonistica.  La società mette a disposizione tutta la professionalità e la competenza dei propri istruttori.

Fondamentale è il lavoro multilaterale che viene proposto, al fine di creare e sviluppare un pattern motorio adeguato, permettendo così agli atleti di acquisire un bagaglio motorio più ampio e completo possibile. Questo percorso viene svolto mediante una differenziazione motoria realizzabile dall’approccio, alle diverse specialità dell’atletica leggera durante l’allenamento senza incombere nel pericolo di una specializzazione precoce. Il percorso che si svolgerà durante la nuova stagione agonistica permetterà ai giovani atleti di  arrivare preparati alle gare al massimo nella loro specialità fisica e psicologica. Le specialità praticate saranno: velocità, mezzofondo, ostacoli, lungo, alto, vortex, pallina, peso, disco e giavellotto. Gli atleti parteciperanno a svariate gare che si svolgeranno nel territorio regionale, in particolare le manifestazioni su pista.

L'Associazione Sportiva Dilettantistica Atletica 4 Mori con a capo il Presidente Gianni Pili, il Vice Presidente Manuela Fernandez Arba, i consiglieri, Silvia Schirru, Virginia Pili, Lasio Maria Elena e i tecnici Simona Pili e Patrik Mei, é affiliata al Centro Sportivo Italiano (C.S.I), e a breve verrà affiliata alla Federazione Italiana di Atletica Leggera (Fidal). Oltre all'atletica leggera promuoverà numerose attività, con l'obbiettivo di riportare i tanti atleti speratini tesserati con altre società dei paesi limitrofi nel proprio comune.

Questo è lo slogan dell’A.S.D. Atletica 4 Mori ''LA SOCIETÀ DEI GIOVANI".

Questo è lo slogan dell’A.S.D. Atletica 4 Mori ''LA SOCIETÀ DEI GIOVANI". - Asd Atletica 4 Mori

Giovani che con la loro passione, le proprie idee e gli svariati progetti stanno riuscendo a portare in pista tanti bambini. Tutto grazie anche al passaparola dei genitori, che credono nella nostra professionalità, acquisita nel tempo con il sudore e il sacrificio. Siamo consapevoli delle difficoltà che potranno esserci, ma anche certi del proprio punto di forza: l’onestà, la serietà, l’entusiasmo, la generosità e la professionalità. La cosa più difficile sarà il fattore culturale che riguarda il contesto in cui ci muoviamo. Il primo punto da fare è quello di riportare al centro dell’attenzione gli atleti, questo significa agire e operare esclusivamente nei loro interessi, sempre e comunque, a tutti i livelli. Instaurare un rapporto di collaborazione tra la Società e il mondo della scuola, che sarà di imminente esecuzione